Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

In ogni epoca storica l’acqua ha rappresentato l’elemento principale e imprescindibile per la sopravvivenza dell’uomo che, per vivere in società organizzate si è sempre confrontato con la necessità del rifornimento idrico e dello smaltimento delle acque di scarico. Giovedì 8 ottobre alle ore 18.00, nella Sala Polifunzionale del Polo Culturale di Santa Lucia, Cristiano Ranieri, Archeologo e socio fondatore del Gruppo Speleologico Vespertilio, ci condurrà in Sabina alla scoperta delle tracce di antichi sistemi di captazione e distribuzione delle acque potabili, che alimentavano fontane ed edifici pubblici o privati; di efficienti spazi fognari che collegavano scarichi, collettori e fogne, in una rete di smaltimento capillare e ben accudita. Un viaggio nell’antica economia idraulica che nella tutela dell’acqua potabile svela la grande importanza di cui essa godeva nell’antichità.

Nel rispetto delle linee guida AntiCovid19, l’accesso del pubblico sarà consentito, con mascherina, fino a un massimo di 25 persone.

Per ulteriori informazioni su come partecipare anche da remoto, segui il link

Torna in cima