News

Home/News
News 2017-06-22T11:39:22+00:00

Sabato 1 Dicembre

Sabato 1 dicembre alle ore 17 si svolgerà al MAC – Museo Archeologico Cicolano di Corvaro di Borgorose (RI) l’ultimo dei quattro eventi dedicati al centenario della fine della Grande Guerra, in adesione al progetto di commemorazione promosso dal Sistema Integrato dei Musei e delle Biblioteche dell’Alta Sabina (SIMBAS) del quale il MAC è partner dagli inizi del 2018.

All’evento, che prevedeva in apertura la presentazione del Volume “Il Lazio e la Grande Guerra”, non potrà essere presente Massimo Vittucci, ma solo Paola Guerrini che esporrà il suo lavoro sulla genesi del culto della memoria dei caduti e del conseguente fenomeno della “monumentomania” che prese a diffondersi in Europa dagli anni Venti con gli esordi della propaganda dei Regimi Totalitari: a perpetuo monito delle generazioni future; come simbolo retorico del sacrificio di vite pagato per “il bene comune”; in fortificazione della coesione nazionale e del senso di patria dei cittadini.

Alla presentazione seguirà una intensa performance di musica e letture intitolata “Soldati che furono” curata da Dajana Barbonetti, Carmine De Michelis, Silvia Franchi, Giacomo Proia e Pietro Spera. I giovani musicisti accenderanno la riflessione sugli aspetti più duri della vita in trincea attraverso l’esecuzione di brani dedicati al tema che saranno affiancati da letture di stralci di diari e testimonianze di soldati sopravvissuti all’orrore del conflitto.

Ingresso gratuito

DOMENICA 9 DICEMBRE – Sala Polifunzionale del Complesso di Santa Lucia – Conferenza: “Foto dalla Grande Guerra” Presentazione del volume a cura di Luciano Tribiani

Domenica 9 dicembre si concluderà il ciclo di iniziative legate al SIMBAS, (Sistema Museale e Bibliotecario dell’Alta Sabina) che per l’anno 2018 ha avuto come Tema “La Grande Guerra 1914-1918 e i suoi riflessi nell’Alta Sabina e nel Cicolano”.

Il programma  prevede alle 15.30 una visita guidata alla mostra “Piccoli eroi in grigioverde” allestita presso la Sezione Archeologica del Museo Civico.

Alle 17.00 presso la Sala Polifunzionale del Polo culturale di Santa Lucia si aprirà la Conferenza “Foto dalla Grande Guerra” in occasione della quale sarà presentato il volume a cura di Luciano Tribiani, dal titolo “La Fotografia, testimone della Storia”.

A seguire, quale conclusione della serata dedicata al primo Conflitto Mondiale, sarà proiettato il Film di Ermanno Olmi “Torneranno i Prati”.

18 novembre 2018: a Vallecupola incontro con Roberto Lorenzetti sul tema “Il Tributo pagato dalla Sabina alla Grande Guerra”

Il 18 novembre, a partire dalle ore 11,00, la Biblioteca Angelo Di Mario, nell’ambito del SIMBAS, presso il Palazzo Iacobuzzi di Vallecupola, ospita ROBERTO LORENZETTI. Il direttore dell’Archivio di Stato di Rieti presenterà il libro dal titolo “Il tributo pagato dalla Sabina alla Grande Guerra”. A conclusione dell’incontro le insegnanti Teodora Scacchi e Cinzia Quinzi ricorderanno i Caduti di Vallecupola, ma anche i sopravvissuti all’Evento Bellico del 1915-1918.
Una giornata dunque dal grande valore spirituale, alla quale sono invitati  ‘tutti gli abitanti’ e tutti coloro per i quali la memoria va preservata . Roberto Lorenzetti, oltre ad essere il direttore dell’Archivio di Stato di Rieti e il vicepresidente della Fondazione Varrone, ha rivestito molti importanti incarichi: è stato Commissario straordinario della Riserva dei Laghi Lungo e Ripasottile, presidente dell’Istituto Cirese – Centro studi storico- antropologici(dal 1978 al 2000), membro del CDA dell’Azienda di promozione turistica della Provincia di Rieti (dal 1997 al 2000), inoltre membro del comitato di direzione delle riviste “Fonti Orali – Studi e ricerche”, “Sintesi”, “Choreale”, “Il Territorio”. Collabora in qualità di autore con case editrici di rilievo nazionale, tra cui Editori Riuniti, Angeli, Editalia. Ha all’attivo centinaia di pubblicazioni, tra libri ed articoli. E’ anche il direttore del Museo virtuale del grano dedicato a Strampelli. Sarà presente il Sindaco di Rocca Sinibalda Stefano Micheli.

 

nella foto Antonio Penta  (zio da parte materna di Angelo Di Mario (Biblioteca Angelo Di Mario) – caduto nella Prima Guerra Mondiale ed originario di Vallecupola)

 

Vallecupola, successo per la presentazione del libro di Luciano Tribiani

Nell’ambito degli Eventi SIMBAS 2018 la Biblioteca Angelo Di Mario ha organizzato a Vallecupola (Palazzo Iacobuzzi), il 13 ottobre alle ore 11.00, la presentazione del libro dell’ingegnere e studioso reatino Luciano Tribiani dal titolo “Sentieri storici della Prima Guerra Mondiale”. La storia dell’evento bellico è stata ripercorsa attraverso immagini inedite di cartoline.

Presente l’avvocato Gianfranco Paris, autore alla prefazione del libro, edito da Amarcanda. A seguire lo studioso Giorgio Giannini ha parlato delle Lettere dal Fronte, tema affrontato nel libro “L’inutile strage. Controstoria della prima guerra mondiale”.  Tra le autorità presenti il sindaco di Concerviano Pierluigi Buzzi. Un evento che ha destato grande interesse e partecipazione.

A partire da destra Gianfranco Paris, Luciano Tribiani e Pierluigi Buzzi

una immagine di parte del pubblico presente

 

11 ottobre – 9 dicembre 2018 – LA GRANDE GUERRA 1914 – 1918 E I SUOI RIFLESSI NELL’ALTA SABINA E NEL CICOLANO

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Rieti ha il piacere di presentare una serie di eventi dedicati al centenario della Prima Guerra Mondiale che avranno luogo presso le strutture del SIMBAS a partire da domani 11 ottobre. Il nutrito programma di eventi comprende presentazioni di libri, mostre, proiezioni di film, convegni e spettacoli  e si concluderà il 9 dicembre 2018. Il programma completo degli eventi è consultabile al seguente link: CALENDARIO EVENTI SIMBAS 2018

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi